Attualità e interventi

Attualità e interventi

Gli interventi pubblicati non riflettono necessariamente la posizione dell'associazione Agire Politicamente

LA LINEA DEL PD SUL DDL ZAN

Si accende lo scontro tra le forze politiche sul ddl Zan: un parere richiesto al prof. Lino Prenna

8 Luglio 2021

la redazione di Agire Polis

 

Professore, come giudica la linea del PD in questo acceso dibattito sul ddl Zan?

Nella linea che Letta va esprimendo in questi giorni vedo un irrigidimento ideologico, preclusivo di ogni mediazione. Per scomodare Max Weber, si direbbe una linea ispirata all'etica della convinzione, di difesa dei principi, ammesso che di convinzione si tratti e non di condiscendenza all'ala più radicale del partito.

Legge ZAN

UN'OCCASIONE DA NON PERDERE

Domenico Rogante

Maggio 2021

Caldo è il dibattito intorno al ddl Zan (dal nome del relatore on. Zan deputato PD), la legge contro l'omotransfobia, la misoginia e l'abilismo, che dopo l'approvazione alla Camera, si appresta ad essere esaminata anche in Senato, con non pochi ostacoli. Infatti, questa proposta di legge ha sancito una profonda spaccatura tra le forze politiche che sostengono il governo Draghi, in particolare per la strenua contrarietà del centrodestra.

Leggi tutto: Legge Zan

A CESARE QUEL CHE È DI CESARE

Domenico Rogante

26 Giugno 2021

Nella mia nota pubblicata l’11 Maggio per questa rubrica, esprimevo la mia amarezza per un dibattito pubblico non all’altezza del delicato tema che si stava affrontando. A settimane di distanza, la discussione intorno alla legge contro la transomofobia, ha assunto caratteri inediti e inaspettati che rischiano di inasprire ulteriormente il clima intorno a questo provvedimento.

Ha suscitato parecchio clamore il fatto che il Segretario di Stato del Vaticano abbia espresso, attraverso una nota verbale formale, delle perplessità riguardo il disegno di legge Zan, paventando la violazione dell’Accordo di Villa Madama del 1984.

Leggi tutto: A CESARE QUEL CHE È DI CESARE

Su un divano, laterale. È questo il posto che ci spetta?

Giorgia Bradascio

Aprile 2021

Qualche tempo fa sono andata a frugare tra i libri dei miei genitori e ad attirare la mia attenzione è stato un libro dalla copertina un po’ ingiallita. Il titolo è “Donne e Cambiamento. Problemi, profili, prospettive”, edizione Piemme. Fa parte della collana della solidarietà pubblicato in collaborazione con Caritas.

Leggo l’introduzione e l’autrice, Letizia Olivari, scrive: “Ha ancora senso dedicare un libro alla questione femminile?”

Leggi tutto: Su un divano, laterale. È questo il posto che ci spetta?