Articoli per categoria

CRISTIANI E POLITICA: OLTRE L’ECLISSI DELLA CITTÀ

Il «sogno» di un vescovo e la sfida di questo tempo

Il duplice, articolato intervento del vescovo Gastone Simoni – uno dei protagonisti del rinnovamento postconciliare – ha richiamato la vexata quaestio del rapporto tra cristiani e politica riproponendo il tema, sempre attuale, dell’impegno politico dei cattolici, anche nella forma-partito. Non vi è dubbio che fra le scelte che si presentano ai cattolici impegnati in politica vi sia anche quella di aggregarsi ad altre formazioni o di formare, invece, uno specifico partito di ispirazione cristiana. La storia del nostro Paese rivela che entrambe le strade sono state battute, con risultati sui quali farà luce la futura ricerca storica.

Leggi tutto: I “liturghi di Dio”

 CATTOLICESIMO DEMOCRATICO E PARTITO DEMOCRATICO

Colloquio politico a dieci anni dalla nascita del PD

 ROMA

Piccolo Auditorium Aldo Moro - Via di Campo Marzio, 24 – Roma

LUNEDÌ 16 OTTOBRE 2017 ore 17:00

 Il Partito Democratico è nato con una identità plurale costituita dalle tre grandi culture che hanno elaborato la nostra Carta costituzionale: il personalismo comunitario del cattolicesimo democratico, l'umanesimo della tradizione socialcomunista e la concezione liberale dei diritti individuali. A dieci anni dall'atto fondativo del PD, vogliamo interrogarci sull'attualità di quel progetto e sul contributo che il cattolicesimo democratico può ancora dare per realizzarlo.

Leggi tutto: CATTOLICESIMO DEMOCRATICO E PARTITO DEMOCRATICO

L’astensione. Cattolici e politica un filo da riannodare

Giorgio Campanini

 da Avvenire - domenica 2 luglio 2017

A più riprese, e con autorevoli interventi, sulle pagine di “Avvenire” è stato riproposto il problema del difficile dialogo – per non dire di un freddo silenzio – tra comunità cristiana e politica, con un distacco iniziato – a giudizio di altrettanto autorevoli osservatori – con l’abbandono dell’esplicito riferimento all’ispirazione cristiana di un partito, la Dc, che a lungo era stato il più saldo punto di riferimento in politica dei cattolici italiani. Ma, finita quella stagione, è oggi improponibile un partito che nei fatti (anche se non necessariamente nella denominazione) abbia alla sua base i valori del Cristianesimo?

Leggi tutto: L’astensione. Cattolici e politica un filo da riannodare